Madeleine

07 Lug 2023
Difficoltà:

Tempo:

Era una vita che volevo provare a farle e, vedere Elio che le va riprendere da solo senza dirmi ne voglio ancora, significa che gli piacciono da morire!
Questo per me non ha prezzo

Vi confido un segreto: nel caos settimanale ho lasciato provasse pan gocciole confezionate, ma ben presto il suo palato le ha rifiutate non volendo gliele comprassi più.

Sto provando a dargli meno possibile biscotti confezionati e, anche se mi impegna, preferisco preparare muffins e madlaine visto che gli piacciono e sono sane.

Non per denigrare colossi come La Ferrero o Mulino Bianco o altre ma nelle merendine, come anche nei biscotti, gli zuccheri proliferano questo lo sapete perché?

Prima di tutto perché lo zucchero é un conservante, poi, non però da meno valore, lo zucchero crea dipendenza e questo aumenta il rischio di diabete che magari si presenta in etá adulta.

Come dico io “Chi semina raccoglie” allora, mamme e babbi, non cercate la via più breve, trovate il tempo almeno qualche volta per fare colazioni sane ai vostri bimbi.

Amare i propri figli significa anche questo è, so benissimo che oggi giorno tutti si lavora come pazzi per arrivare alla fine del mese, ma almeno un giorno alla settimana o un giorno ogni due settimane preparate dei dolci fatti da voi, dove le quantità degli ingredienti sono regolari e non esistono conservanti artificiali.

Poi ognuno é libero di far come vuole, ma io dal mio piccolo cerco di aiutarvi, almeno una di voi.

Ingredienti

  • 120g di zucchero

    2 uova

    100g di farina+un cucchiaio per stampo

    3g di lievito

    100g d burro fuso+altro per stampo

Per prima cosa tagliate le fragole e il cioccolato.

Sciogliete il burro a bagno maria

Amalgamate gli ingredienti in planetaria, e mettete tutto a riposo in frigo per una notte

Passato il tempo di riposo, disponete l’impasto in stampi da Madeleine imburrati e infarinati, aggiungete scagli di cioccolato o un pezzetto di fragola

Cuocete a 220°C per 8-10 minuti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...