Secondi piatti

POLPO ALL’ACETO SU ROSTI DI PATATE CROCCANTE

novembre 29, 2018

Polpo amore mio….

Potevo intitolarlo così il corso di cucina che ho fatto in Agriturismo il 21 Ottobre e ripetuto il 25 Novembre un corso strepitoso che ha fatto innamorare tutti i partecipanti!

“Ti sei superata!” questa la frase più entusiasmante!

Non voglio tediarvi con discorsi inutili, prendete appunti domani è Venerdì si mangia Pesce!!!

Ingredienti:

1 polpo da 1kg

2 dita di aceto bianco di vino

2lt circa di acqua fredda

Ingredienti per il rosti di patate:

5 patate grandi a pasta gialla (più ricche di amido)

prezzemolo, timo, rosmarino a piacere

sale e pepe

Necessario: prezzemolo e scorza di limone

Procedimento:

  1. Lavare il polpo sotto acqua corrente, immergerlo in un tegame pieno d’acqua (dovrà restare coperto) unire aceto e chiudere coperchio. Accendete il fornello e arrivato a bollore scoprirlo appena continuando la cottura 45 minuti
  2. Il segreto per un polpo tenero è lasciarlo freddare nella propria acqua di cottura

Prepariamo il rosti:

  1. Grattugiare a maglia fitta le patate a crudo, unire le spezie e compattate con le mani formando delle palline.
  2. Scaldate l’olio e appena sarà caldo mettete le patate schiacciandole un pò come un hamburger. Cuocetele da entrambi i lati molto bene, dovranno esser ben arrostite

Servite il tutto mettendo il rosti di patate come base, adagiarsi sopra il polpo e spolverizzate il tutto con prezzemolo tritato e scorza di limone grattugiata

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta