Dolci e lievitati, Ricette per bambini

Zeppole: pasta bignè o pate choux, crema pasticciera e amarene!

Aprile 9, 2021

La festa del papà è passata ma quest’anno avevo il pomeriggio libero per cui ho preparato delle zeppole per i papà di casa nostra, come si deve!

Ingredienti per pasta choux (18 zeppole)

150g di farina 0

50g di burro

300ml di acqua

4 uova

un pz di sale (pizzico)

Ingredienti per la crema pasticciera:

3 tuorli

500ml di latte

1 baccello di vaniglia

150g di zucchero

50g di amido di mais

scorza grattugiata di un limone

1 barattolo di amarene sciroppate

Procedimento per pasta choux:

  • In un pentolino di acciaio dal doppio fondo sciogliete il burro con acqua e sale portando a ebollizione e girando con frusta
  • Togliete dal fuoco aggiungete la farina poco alla volta girando sempre con frusta evitando così la formazione di grumi
  • Quando inizia a staccarsi dai bordi è pronta; spegnete e lasciate raffreddare completamente
  • Trasferite il composto ottenuto nella planetaria con foglia iniziate a girare, unite l’uovo uno alla volta e ottenete una crema liscia e omogenea.
  • Trasferire in sac a poche, con beccuccio a rosa o senza beccuccio, tagliate la punta e, su una leccarda rivestita di carta forno, formate le vostre zeppole di circa 7cm distanziandole l’una dall’altra perchè in cottura gonfieranno.
  • Bagnate la superficie con un pennellino imbevuto di acqua e cuocete
  • Cuocete in forno caldo per 30 minuti a 200°C

Procedimento per la crema pasticciera:

  • Se la farete a mano dovrete portare a bollore i liquidi
  • In un tegame su fuoco basso mettete  le uova, lo zucchero e la vaniglia girando continuamente  con frusta, infine l’ amido.
  • Aggiungete un cucchiaio alla volta di liquido bollente e girate con frusta fino a terminare gli ingredienti
  • Quando la crema avrà ottenuto la giusta consistenza spegnete, mettetela in un recipiente di acciaio e copritela con pellicola a contatto.

Tagliate le bignè a metà farcite con la crema, chiudete e rimettete un pochino di crema sopra dove andrete a farcire con un’amarena

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta