VOGLIA DI COCCOLE…MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE VELOCE VELOCE!

27 Mar 2020
Difficoltà:

Facile

Tempo:

6 ore

IPOSTIAMO QUESTO VECCHIO POST, IN QUESTO PERIODO DI CHIUSURA, ABBIAMO BISOGNO DI UN #COMFORTFOOD PER ECCELLENZA COME QUESTA.
PER CUI NON PRENDETE IN CONSIDERAZIONE COME ATTUALE Ciò CHE ANDRETE A LEGGERE DOPO, L’ATTUALITA’ DI OCCHI E’ CHE SIAMO CHIUSI IN CASA CAUSA COVID-19 E NON SI SA QUANTO NE USCIREMO!

GODETEVI QUESTA RICETTA…VI METTERA’ BUON UMORE!

uando guardo la faccia di chi assaggia la mia Fluffosa sorrido…perché ascolto il silenzio di tanto gusto nel suo palato attendendo il suo giudizio ed è allora che il mio cuore esplode….
“Mmmmmm è buooonissssimaaaaa” e leggo la libidine nei suoi occhi!

Le sensazioni non hanno prezzo, non c’è cosa più bella delle sensazioni, perché ti emozionano, appagano tutti i miei sacrifici, tutte le mie sudate ai fornelli, tutte le ore di sonno arretrato preparando una festa, tutti gli orari incastrati nell’intento di ottenere ottime lievitazioni, per arrivare a provare una sensazione unica nel suo genere…sentire che gli ospiti stanno bene, respirare l’aria di convivialità, inebriendomi dell’amore che metto in quello che faccio e ricevendo altrettanto amore. Quando la gente mi dice “non so come fai” ecco in queste parole avrete la risposta che cercate!
Io amo cucinare e solo quando la festa è finita e gli ospiti se ne vanno (come dice l’Ornella nelle sue canzoni) solo all’ora sento la stanchezza, perché la tensione del giudizio finale c’è sempre, qualunque invito io faccia, voglio sempre ottenere il meglio!
Sono del Cancro e questo è un vanto! Perfezionisti noi siamo, perfezionisti pignoli ricercatori del risultato perfetto!
Non vivo questo come un difetto, ma penso sia l’ingrediente profondo segreto che mi spinge sempre a migliorare, mi spinge a provare, sperimentare finchè non ottengo il risultato che voglio!
Domenica abbiamo passato una splendida serata, organizzando una festicciola per il mio compleanno. Mio marito mi ha gasato alla grande, facendo l’erba cosa per nulla consueta per lui vista la stanchezza che lo inonda il fine settimana, ma questa volta era diverso, era la MIA FESTA!
Ha allestito tutta la zona relax in giardino con pancali in legno, cuscini, divani di stoffa effetto pouf, tavolinetti otteneti con rondelle di legno, lanternine che avevo fatto usando vecchi barattoli in vetro, col lumino dentro e appesi con fil di ferro agli alberi, zampironi che non bastano mai e festoni con bandierine colorate messi in giardino e sotto il loggiato zona food.
Alla fine eravamo una decina, un po’ di roba è avanzata ma erano stimate una quindicina di persone per cui amen, abbiamo mangiato la restante cena il lunedì, ma fa lo stesso io sono della teoria di mia madre “Meglio avanzi che manchi!”. La tavola era imbandita di contenitori in latta (quelli giganti da pomarola) con grissini e focaccia, chiaramente tutto fatto a mano una torta in pasta brisè con melanzane, pomodori e ricotta, perché so che molti amano e si aspettano le mie torte salate! Vero Jo??? Poi avevo preparato dei crackers con spalmati di una salsina creme fraiche, erba cipollina e zenzero con sopra una fettina di salmone. E ancora pane fatto in casa con pomodoro fresco stropicciato e basilico, humus di ceci, alcuni formaggi con marmellatine nuove appena fatte e pasta fredda con zucchine e pomodorini.
Verso le 22:00 ho portato i dolci: fluffosa 3 strati con crema pasticciera glassata con fragole e crostata meringata ormai un mio must!
Poi avevo comprato per i miei ospiti lanterne da far volare in cielo chiaramente di colore rosso che hanno emozionato i grandi ed i piccini!!!
E’ stata una splendida serata, peccato che durino troppo poco, non fai a tempo a metterti a sedere che la festa è già volta al termine….va beh non perdetevi le prossime, perché di altre ce ne saranno!

Oggi però pubblicherò a gran richiesta questa delizia appena sperimentata e già finita, se avete bisogno di coccole questo è un dessert perfetto e incredibilmente veloce!!!
Ciò che ci vuole di questi tempi direi…voi che ne dite???

Ingredienti

  • 250ml di panna fresca
    100ml di latte intero
    1 uovo
    175g di cioccolato fondente
    alcune fragole per decorare o lamponi
Procedimento:
In un pentolino portate a bollore il latte con la panna.
Prendete intanto il cioccolato e tagliatelo finemente con un coltello. Quando la panna e il latte saranno bellenti versateci il cioccolato e l’uovo continuando a mescolare con una frusta scaldando ancora per 5 minuti. Versate il tutto in bicchierini e mettete a riposare in frigo coperti con pellicola per 6 ore.
Decorate con frutta e servite!
Bon appètit!
Il contenitore per fragole e il tagliere tutto Bama, utili ed eccezionali!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Primavera, Secondi piatti

Foglie di barberosse come contorno

Difficoltà:

Facile

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera, Secondi piatti

Polpette di carne con cracker

Difficoltà:

Facile

Tempo:

30 minuti

Conservare in barattolo, Primavera

Pesto di barberosse

Difficoltà:

Facili

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera

Chips di barberosse

Difficoltà:

Facile

Tempo:

15 minuti

Libri e pensieri, Primavera, Viaggi

Il Mio Pitti Taste15 2022

Difficoltà:

Massimo divertimento

Tempo:

26-27-28 marzo