PEPERONCINI RIPIENI SOTTOLIO!E IL MIO PRIMO SHOOWCOOKING!!!

17 Set 2019
Difficoltà:

Tempo:

Wow un tuffo nel mio passato!
Siccome ho cambiato alcuni anni fa la grafica e il template ho perso alcune foto nei vecchi post, ma….siccome il passato per me è comunque storia, non voglio cancellare il vecchio post ma mantenerlo.
Cambierò solo le foto interne con foto nuove, che, tra l’altro in questi anni mi han visto migliorare molto a livello fotografico, quindi anche il mio post “vecchio” ne trarrà miglioramento.
Se avete voglia di leggermi io com’ero ieri….leggete qua sotto…
IERI….OTTOBRE 2014
Non ho saputo resistere al rosso di queste foto….sapete che il rosso è il mio colore preferite e, lo so, non andrebbero pubblicate troppe foto, ma io sono decisamente innamorata di questi bocconcini prelibati ai quali non avevo dato voce negli anni passati, ma, oggi, in questo post speciale hanno trovato la loro sistemazione perfetta!
E’ sulle note di Cesare Cremonini oggi che vi parlo del mio primo SHOWCOOKING tenuto domenica scorsa e che devo dire…ha riscosso un buon successo!
La mattina ero un po’ agitata, ma mi son messa a preparare gli ingredienti e tutto ciò che mi sarebbe servito in una cucina che non era la mia. Era questo che mi spaventava, lavorare di fronte a facce conosciute e sconosciute con l’imbarazzo di chi non è a suo agio, ma…..ora posso  rivelarvi che i commenti sono stati “Sembrava lo avessi fatto da sempre” sciolta, danzavo tra una marmellata di cipolle di tropea al balsamico, cornetti in pasta sfoglia, pancake salati con ricotta all’erba cipollina, grissini e cetrioli sott’aceto.
Forse ero così naturale con quel microfono perché non ero in una situazione così diversa da quella che vivo ogni giorno, se io cucino…io sto bene!
Per me cucinare è relax, è sognare, trasformare, improvvisare, infatti, quando allo shoowcooking mi son dimenticata di inserire il beccuccio nella sac a poche ho detto “non fate come me, inserite il beccuccio io me lo sono dimenticato, ma è anche questo il bello no?trovare una soluzione ad un errore!” pensandoci ora mi si accelera il battito cardiaco, ma lì ero davvero me stessa, col mio sorriso a 32 denti (come dice mio marito) ironica, sorridente e soprattutto spontanea!
Tutte le ricette sono venute molto bene, il pubblico si è decisamente innamorato dei miei cornettini alla marmellata di cipolle al balsamico che un giorno pubblicherò, sono rimasta sorpresa di quanto le persone mi amino seguendomi, seguendo i miei percorsi nei miei post, è un po’ come leggere un libro, mi dicono, ogni giorno passiamo per sapere qualcosa in più…
Questa è la vera soddisfazione, il vero calore che sento dentro, tanto amore mi riscalda e mi stimola ogni giorno a credere in questa meravigliosa avventura che è la VITA!
Un ringraziamento speciale va a Florenzi Casa, alla splendida Monica e alla  dolcissima Maila che mi hanno dato questa opportunità, a mio Marito (con la maiuscola perché è un marito con la M MAIUSCOLA) alla mia famiglia sempre presente e alle amiche e “fans” speciali che erano lì a sostenermi anche solo con lo sguardo (Chiara, Carlotta, Silvia e Sonia foodblogger anche lei) ringraziando naturalmente tutti coloro che erano presenti e agli assenti che continuano a chiedermi quando ci sarà il prossimo Shoowcooking dico…..a Novembre!!!!!!!!!!
Questi peperoncini sono una favola provateli, ne varrà decisamente la pena!
Consiglio di mangiarli con qualcosa di delicato, tipo carni bianche o con i ceci, perché saranno piuttosto piccanti!
Ingredienti:
1 kg di peperoncini tondi
1lt di aceto bianco di vino
2 scatolette di tonno (grandine)
1 barattolo di capperi sotto sale
1 barattolo di acciughe sott’olio
1/2 barattolo di olive verdi denocciolate
olio (circa 1 bottiglia)
Procedimento:
Togliete il gambo ai peperoncini e con la punta di un coltello svuotateli di tutti i semi. Mettete a scaldare l’aceto, arrivato a bollore versate i peperoncini un pò alla volta, appena ribollirà toglieteli, aggiungendo gli altri; così via fino al termine. Lasciateli asciugare una notte intera su un panno di cotone.
A questo punto il ripieno: iniziate con 2 capperi, 1 acciuga, un oliva terminando col tonno. Inseriteli in barattoli di vetro precedentemente sterilizzati e coprite con olio di oliva buono.
Bon appètit!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Primavera, Secondi piatti

Foglie di barberosse come contorno

Difficoltà:

Facile

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera, Secondi piatti

Polpette di carne con cracker

Difficoltà:

Facile

Tempo:

30 minuti

Conservare in barattolo, Primavera

Pesto di barberosse

Difficoltà:

Facili

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera

Chips di barberosse

Difficoltà:

Facile

Tempo:

15 minuti

Libri e pensieri, Primavera, Viaggi

Il Mio Pitti Taste15 2022

Difficoltà:

Massimo divertimento

Tempo:

26-27-28 marzo