PINWHEEL COOKIES…GIRELLE

03 Mar 2014
Difficoltà:

Tempo:

Eccomi qua ad augurarvi una bellissima settimana con queste girandole golose alla Nutella!!!
E’ stata una settimana intensa quella passata, ricca di grandi soddisfazioni, Sale&Pepe mi ha scelta dedicandomi uno spazio nella pagina “Il dado è tratto” come foodblogger produttrice del proprio Dado homemade, altra soddisfazione sono stata contattata per tenere degli showcooking in un’azienda, non ho detto di no, chiaramente, perchè non si può rifiutare un’occasione così, mi sono presa solo del tempo per poter organizzarmi nei vari corsi haccp che si devono fare per non cadere in situazioni spiacevoli. In più ci sono stati grandi preparativi nella cucina di Azzurra, per il compleanno della mia nipotina Gemma, come al solito un doppio compleanno, perchè 3 anni devono esser festeggiati alla grande!!!
Venerdì scorso le ho preparato dei biscottini, queste girandole, i cookies al cioccolato e i cake pops….quando li ha visti mi ha guardata con quei suoi occhioni verdi e mi ha detto “Troppoooo zia Dudu” sono rimasta esterrefatta dalla sua espressione, una frase che da una bambina di 3 anni non ti aspetti, al che l’ho baciata e le ho detto “lo sai amore che la tua zia Dudu pensa sempre a tutto”. Il suo pomeriggio felice si è svolto alla grande con le amichette dell’asilo che scorrazzavano per la casa sgranocchiando cake-pops e biscottini e questo mi riempie il cuore di gioia, perchè rendere felice un bambino è la cosa più meravigliosa del mondo. Domenica c’è stato il festeggiamento del compleanno 2° parte, pranzo da mia sorella con parenti e lì ho portato LA TORTA, vi dico solo che si chiama “Torta deliziosa ai millestrati”.
Era diventata una sfida quella salsa mu, ma alla fine dopo 4 tentativi, ce l’ho fatta!!!Comunque di questo ve ne parlerò nel prossimo post.
Oggi vorrei parlarvi solo di queste girandole che, creandole, mi son resa conto di quanto fossero perfette, visto che rimanevano delle “G” su ognuna, iniziale del nome della mia piccolina, sembrava quasi avessi scelto quei dolcetti apposta!
Questa ricetta è tratta dal mio magico libro “American Bakery” di Laurel Evans, una garanzia, dal quale non riesco più a separarmi!
Ingredienti:
250 g di formaggio spalmabile (Philadelphia) a temperatura ambiente
230 g di burro a temperatura ambiente
100 g di zucchero
380 g di farina Manitoba
Nutella circa 100 g (ma potrete variare anche con della marmellata)
Procedimento:
In una terrina lavorate il Philadelphia col burro fino ad ottenere una crema soffice e spumosa. Aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere per qualche minuto. Unite la farina e amalgamate.
Dividete l’impasto in due parti, creando due palle, avvolgetele nella pellicola per alimenti e lasciatele riposare in frigo per almeno 2 ore, oppure tutta la notte.
Mettete una palla d’impasto su carta forno leggermente infarinata, massaggiatela un po’ e stendetela bene con un matterello infarinato, dandogli una forma rettangolare alta circa 5mm. Cospargete la superficie dell’impasto col cioccolato, lasciando un bordo libero di circa 1cm. Arrotolate l’impasto cominciando dal lato lungo per ottenere un cilindro, premete delicatamente con le mani, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e ponete in frigorifero per almeno 1 ora o nel freezer per mezz’ora. Ripetete questa procedura con l’altro impasto.
Preriscaldate il forno a 180°C. Togliete dal frigorifero i due impasti, eliminate la pellicola e affettateli per ottenere delle fette di circa 6-7mm. Ponete le fette su una placca rivestita di carta forno. Infornate le girandole per 15-18 minuti.
Io ho messo entrambe le teglie a cuocere contemporaneamente con forno ventilato sopra e sotto.
Sfornate e lasciate intiepidire le girandole per qualche minuto sulla placca prima di trasferirle su una gratella e farle raffreddare completamente.
Bon appètit!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Estate

Influencer per Verdissima

Difficoltà:

Alta

Tempo:

Una vita

Dolci, Estate

Galette alle ciliegie

Difficoltà:

Facile

Tempo:

40 minuti

Estate, Se semini raccogli

Eliminare i pidocchi dalle piante

Difficoltà:

facile

Tempo:

15 minuti

Primavera, Primi piatti

Orzo e verdurine di stagione

Difficoltà:

facile

Tempo:

1 ora