un ringraziamento speciale a voi ricordando Londra e il pollo di “TRAMSHED”

16 Nov 2013
Difficoltà:

Tempo:

FOTO DI  MEOLANDIA
Sono stanca morta, avrei solo voglia di una bella tisana e rilassarmi alla TV, ma con la coda dell’occhio ho visto il mio Mac e non ho saputo resistergli!!!

Ho aperto il mio blog e…la sorpresa: 200 fallowers!!!
Prima di tutto vorrei ringraziare tutti voi, cari amici che mi seguite, mi sopportate e mi incoraggiate, il seguirvi mi stimola sempre a rinnovarmi, e l’essere seguita mi stimola a continuare quest’avventura in cui da due anni ormai mi son buttata…questo mio diario, perché solo così riesco a definirlo essendo il mio angolo di sfogo, nel bene e nel male, il mio appuntamento con la cucina pubblicando nel “mondo” ciò che la mia mente ballerina crea.
Oggi ho organizzato un aperitivo in negozio ed è andato molto bene, ci sono state tante persone, persone che non rivedevo da un sacco e con le quali ho condiviso questa passione culinaria ad un corso di cucina, insomma è stato un pomeriggio molto interessante, ma ora sono ko, visto che, come al solito esagero sempre nel mio ossessionante perfezionismo.
Ma va bene così tanto domani mi riposo!!!
“Chi si ferma è perduto!!!”non dicono così i vecchi detti???
Insomma dopo avervi parlato un pò del mio oggi, ora vorrei aprire una parentesi sulla mia adorata Londra che tanto mi manca!!
Domani tornerà il nostro amico Max, amico storico di mio marito, che ci ospitò nei nostri giorni londinese un mesetto fa, e il sapere del suo arrivo mi ha fatto venire un pò di nostalgia, ricordandomi di quella cena spettacolare che facemmo da “Tramshed” un ristorante pazzesco dalle parti di  Brick Lane che all’entrata ha una mucca gigantesca con in groppa un gallo, dentro ad una teca di vetro piena di folmaldeide, opera di Damian Hirst attaccata dal soffitto!!!
Il proprietario Mark Hix è un appassionato di arte e quest’opera si sposa alla perfezione sia con l’ambiente, un edificio del 1905 ex centrale elettrica per l’alimentazione dei tram, da questo deriva Tramshed “rimessa per tram”, sia per la cucina e il suo menù, visto che qui le vere specialità sono: la bistecca di manzo servita al sangue e il pollo arrosto servito a capo all’ingiù con le zampette per aria legate con un nastrino verde, una presentazione che ti lascia ad occhi aperti.
Per mangiarla dovrai tu, staccare il pezzo che vuoi e mangiarlo così, un pò rude ma, vi giuro, intensifica il sapore del pollo!!!
Posso garantirvi che anche la qualità è davvero ottima, una carne ben insaporita di spezie e cotta alla perfezione, rimanendo tenera all’interno e croccante fuori, cosa molto difficile visto che spesso la parte del petto resta un pò stopposa.
Il tutto viene accompagnato con patatine fritte e salsine deliziose che ti danno quel senso di cucina familiare, non industriale.
Capite cosa intendo?Un pò come se fosse cucinato in casa propria non in un ristorante.
Un’altra cosa che mi è piaciuta da matti….il tovagliolo!!
Mica ti danno un tovagliolo normale, ma il vecchio asciughino che usava una volta, sapete quelli in puro cotone bianco con la banda laterale blu, che qui non si trovano quasi più?!Beh a Londra vanno di moda, li trovi nei negozi più cool di cucina!!!E anche nei ristoranti direi!!!!!
Buona lettura amici cari e se capitate a Londra mi raccomando non fatevi scappare questa tappa!!!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Estate

Influencer per Verdissima

Difficoltà:

Alta

Tempo:

Una vita

Dolci, Estate

Galette alle ciliegie

Difficoltà:

Facile

Tempo:

40 minuti

Estate, Se semini raccogli

Eliminare i pidocchi dalle piante

Difficoltà:

facile

Tempo:

15 minuti

Primavera, Primi piatti

Orzo e verdurine di stagione

Difficoltà:

facile

Tempo:

1 ora