QUINOA E MELONE, PIATTO FRESCO D’ESTATE

20 Mag 2013
Difficoltà:

Tempo:

Sapete come scegliere un melone di ottima qualità???
Non ricordo più chi mi suggerì queste poche nozioni per trovare un melone maturo e saporito, ma oggi voglio condividerlo con voi, perchè ritengo deludente il momento in cui spacchi il melone, e già un campanellino suona vedendone la consistenza e il colore sbiadito, ma strilla quando viene a contatto con le tue papille gustative rilasciando un sapore insipido e legnoso.
Ecco come fare quando vi troverete di fronte a tanti meloni:
prendetene uno e premete sul fondo col polpastrello del vostro indice, quella base da dove partono le venature, dovresti sentire che è tenero, nè troppo morbido nè troppo duro; dopodichè appoggiate il vostro nasino su questa parte (chiamata anche “culetto”) e ne studierete il sapore. Se, appoggiando il naso, il sapore è inesistente, vorrà dire che è troppo acerbo, se il sapore è forte, vorrà dire che è troppo maturo. Lo so all’inizio non sarà facile individuare la “perfezione”, vi sentirete osservati dagli occhi di chi si sta domandando cosa state facendo, ma vi assicuro che è una soddisfazione, quando uno di loro si avvicinerà e ti chiederà di sceglierne uno anche per lui e sarai sicuro di saper scegliere quello giusto!!!
Dopo qualche pillola di saggezza oggi scriverò una ricettina veloce che si sposerà perfettamente con la primavere e la calda estate…che forse un giorno arriverà!
Qui anche oggi piove, con tuoni pazzeschi che mi hanno addirittura svegliata e un sole birichino che fa capolino.
Quindi appena arriverà il caldo provate a fare questa insalatina di riso originale e veloce procurandovi qualche foglia di menta, ingrediente fondamentale rappresentante dell’estate!!

 

 

Ingredienti:
un melone
150 g di quinoa o cous cous
200 ml di acqua
pecorino stagionato
prosciutto di cinta senese
alcune foglioline di menta
Procedimento:
Per prima cosa cuoci la quinoa, in acqua salata e, appena avrà assorbito tutta l’acqua (come si fa per la cottura dei risotti) sgranalo con una forchetta e assaggia; se è sempre duro aggiungi acqua e continua la cottura.
Taglia a metà, per la lunghezza, il melone e, aiutandoti con un cucchiaio, elimina tutti i semi.
A questo punto prendi un cucchiaio da gelato e ricava tante palline con la polpa del melone, fino a svuotarlo del tutto ottenendo due gusci vuoti che userò come fossero ciotoline.
In un contenitore versa le palline, taglia a dadini piccoli il rigatino,  il formaggio e la menta,
Unisci il riso freddo e condisci con un cucchiaio di olio e una macinata di pepe nero.
Riempi i gusci vuoti, decora con un ciuffetto di menta e un pizzico di pepe.
Bon appetit!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Autunno, Dolci, Estate, Primavera

Madeleine

Difficoltà:

Tempo:

Eccetera

Piantiamo i pomodori

Difficoltà:

media

Tempo:

1 ora di duro lavoro

Il pane quotidiano, Inverno, Primi piatti

La Ribollita

Difficoltà:

alta

Tempo:

3 ore ma ricordate di mettere i fagioli in ammollo il giorno prima