Clafoutis alle Ciliegie

25 Lug 2023
Difficoltà:

Facile

Tempo:

1 ora

Oggi vi riposto questa ricetta un po’ vecchiotta ma ogni estate torna a far parte dei miei menu, resta compatta e golosa all’interno e croccante la crosticina esterna…una libidine!

Potrete sostituire le ciliegie con le fragole o altri frutti, ma la mia preferita é con le ciliegie

Sono felice sia venerdì nonostante io abbia ancora un giorno di lavoro, sto già pensando alla mia domenica mattina, mi alzerò con tutta la calma del giorno di Festa, mi trascinerò per casa preparando mentalmente una lista delle “cose da fare”, ma molto molto lentamente dimenticandomi del tempo!
Solo un giorno ancora e poi….festa fino a lunedì pomeriggio!!!
Per tutti voi che il venerdì sera staccate la spina, sapete quanto siete fortunati???Avete la consapevolezza del fatto che due giorni interi di festa sia un piacere che non a tutti spetta??? ahahahahaha
Un tempo lavoravo come impiegata nell’azienda di mio zio, ma era un lavoro che non stimolava la mia creatività, sempre davanti al computer a registrare clienti e fatture, forse ero troppo giovane per apprezzare le oppurtunità che quel lavoro avrebbe potuto darmi, tipo “viaggiare”, ma in quel periodo della mia vita quel lavoro non s’intonava alle mie corde, così iniziai ad aiutare mia madre in negozio, questo negozio mi ha appassionato a tal punto che oggi lo gestisco, con tutti i pro e i contro. I contro sono tipo gli orari, che oggi giorno se vuoi lavorare, devi scordarti di avere un orologio, ma nell’orario infrasettimanale non mi pesa assolutamente, quando invece devo lavorare la domenica, beh un pò sì.
Staccare la spina il venerdì sera è una sensazione fantastica, l’ho provata e so di cosa parlo, ai tempi ricordo che avevo quasi troppo tempo libero e ne organizzavo mille per sfruttare quelle due giornate intere di festa. Beh chiaramente non facevo ciò che avrei fatto oggi, si parla di 12 anni fa, i tempi in cui ancora non conoscevo mio marito, i tempi in cui il sabato e la domenica si prendeva la macchina con le amiche destinazione….incerta!
Io posso dirvi che mi sono divertita tanto nella mia vita, nella mia gioventù, di un divertimento puro, sereno, senza fare cose stratosferiche, senza dover cercare il divertimento per forza ma mi divertivo e basta con le mie amiche, che oggi hanno altre vite, come me del resto, ma posso dire che guardandomi indietro io SORRIDO! Sono stata fortunata?Forse sì, ma comunque sia mi sento molto fortunata anche oggi, nonostante anni non molto felici, io il bicchiere ho imparato a guardarlo mezzo pieno, come mi ha insegnato mio marito, quindi anche oggi sono FELICE E SORRIDO AL DOMANI!
Vi auguro uno splendido week end lasciandovi questa ricettina di un “Clafoutis” molto goloso; avendo ancora tante ciliegie ho provato questo dolce e devo dire è stato molto apprezzato!!!
Ricetta di “Sale&Pepe Collection”

Ingredienti

  • 500 g di ciliegie BIO
    4 uova
    2 dl di panna fresca
    2 dl di latte
    60 g di burro+1 noce per la pirofila
    125 g di zucchero
    100 g di farina
    + 20 g per la pirofila
    estratto di vaniglia
    sale
Lavate le ciliegie ed eliminate i piccioli e i noccioli (la ricetta originaria dice di lasciarli ma io li ho tolti)
Fate fondere il burro a bagnomaria.
Imburrate e infarinate una pirofila poco profonda, il composto che otterrete dovrà avere la stessa altezza delle ciliegie.
Preriscaldate il forno a 200°C.
Rompete le uova in una ciotola e unite lo zucchero, un pizzico di sale, la farina e la panna. Incorporate il burro fuso, qualche goccia di estratto di vaniglia e il latte. Amalgamate bene e poi passate tutto al colino (io ho usato lo chinoise).
Ponete le ciliegie sulla pirofila, versatevi sopra il composto, infornate e lasciate cuocere per circa 20-25 minuti ( a seconda del vostro forno).
Servite il calfoutis tiepido.
Bon appètit!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...