Pesce in fornetto Barazzoni

29 Lug 2022
Difficoltà:

facile

Tempo:

30 minuti

L’azienda Barazzoni mi ha inviato questo fornetto per testarlo preparando alcune ricette.

Devo dire che mi sono trovata subito bene, ottimo visto che siamo sempre di corsa non possiamo rischiare di sbagliare una ricetta, vero grembiuline del mio cuor???

Potete prendere due orate pescate fresche e non accendere la brace, perché con questo tipo di fornetto otterrete una cottura perfetta e dei pesciolini squisiti!

Ingredienti

  • 2 orate

    3 rametti di rosmarino

    1 limone non trattato

    olio extravergine di oliva

    1 spicchio d’aglio

    sale

Lavate i pesci sotto acqua corrente inserite all’interno una fetta di limone e un rametto di rosmarino

Preparate un’emulsione di olio extra vergine d’oliva, qualche aghetto di rosmarino, sale, la scorza grattugiata di un limone non trattato e uno spicchio d’aglio

Sulla base del fornetto mettete un rettangolo di carta forno, adagiate sopra i pesci. Io ho fatto così perché cuocendo i pesci perdono un pò della propria umidità e la pelle tende ad attaccarsi sul forno se non li spennelli con olio, quindi potete scegliere di spennellare abbondantemente con l’emulsione preparata entrambi i lati del pesce e non mettere la carta, oppure fare come ho fatto io, cioè adagiare il pesce sulla carta e condire la parte superiore con l’emulsione, chiudere il fornetto e cuocere per 10 minuti. Poi capovolgere i pesci togliere la carta forno e condire con l’emulsione e cuocere ancora per 10 minuti

Se il pesce vi sembra cotto servitelo.

Questa cottura è fantastica perché il vostro pesce resterà morbido, non asciutto e ricco di sapore perché tutti i profumi sono racchiusi all’interno del fornetto di cottura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...