OSSOBUCO CON RISOTTO ALLO ZAFFERANO….la cucina milanese

16 Feb 2014
Difficoltà:

Tempo:

Eccomi qui, oggi, in questa splendida domenica di Febbraio con un solicino primaverile che ci invoglia a salire sulla nostra macchinina, io e mia madre, meta Lucca!!!Oggi 3′ domenica del mese a Lucca ci sarà il mercatino dell’antiquariato, quindi, essendo entrambe appassionate di questo mondo, andremo alla caccia di qualche chicca da riportare.
Intanto, però, vorrei parlarvi dell’OSSOBUCO!
Non l’avevo mai cucinato prima, non sapendo quale fosse il modo migliore per valorizzare questo tipo di carne, ma la mia amica Valeria mi ha dato un lavoro speciale: preparare un piatto con la sua carne limousine eccezionale!
Vi ho parlato spesso della “Fattoria Il Palazzo” una fattoria situata a 780 mt di altezza, sulle pendici dell’Appennino Tosco-Emiliano dove vengono allevati bovini  del tipo “limousine” una delle razze più specializzate, capace di fornire una resa elevata alla macellazione, oltre che un’ottima qualità di carne e tutto nel rispetto dell’animale, dell’ambiente e del consumatore. Tutti gli animali nascono in azienda e pascolano per 6 mesi l’anno, gli altri 6 mesi rimangono nelle stalle, parte destinati al macello (poverini!!!) parte destinati alla riproduzione.

 

Ingredienti:
2 ossibuchi
1 cipolla rossa
1 bicchiere di vino bianco
farina q.b.
sale e pepe
acqua bollente
1 dado vegetale homemade
1 noce di burro
150 g di riso carnaroli
2 bustine di zafferano
1 scalogno
Ingredienti per la gremolada:
un ciuffo di prezzemolo
la scorza di metà limone bio
1 spicchio di aglio
Procedimento:
Per prima cosa infarinate la carne da entrambi i lati e tagliate i lembi in modo che non si arriccino in cottura. Tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare per 10 minuti a fuoco basso col burro.
Aggiungete l’ossobuco e rosolatelo a fuoco medio per 10 minuti da entrambe le parti. Versate il vino bianco lasciandolo evaporare 5 minuti.
Unite l’acqua bollente e il dado, abbassate la fiamma e continuate la cottura per 45-50 minuti.
In una casseruola di coccio (preferibilmente) fate rosolare lo scalogno con un pochino di olio, aggiungete il riso tostandolo per 5-7 minuti avendo cura di girarlo continuamente. Bollite 1/2 lt di acqua e in una tazza sciogliete lo zafferano.Aggiungete l’acqua un pò per volta e, a metà cottura quella con lo zafferano. Dovrà cuocere per circa 12-15 minuti.
A parte preparate la gremolada facendo un battuto di prezzemolo, aglio (togliete via il cuore mi raccomando) e la scorza di limone.
Impiattate la carne col risotto allo zafferano decorate con la gremolada preparata e il risultato sarà eccellente, ve lo assicuro.
Per me è stata una grande sorpresa!!!
Bon appètit!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Eccetera

Risotto piselli e gamberi

Difficoltà:

facile

Tempo:

30 minuti

Il pane quotidiano, Secondi piatti

Piadina mon amour

Difficoltà:

Facile

Tempo:

5 minuti

Primi piatti

Vellutata di asparagi e polpo grigliato

Difficoltà:

Facile

Tempo:

2 ore