‘I can’t believe you made that’ cake

07 Mar 2013
Difficoltà:

Tempo:

Eccomi qua a pubblicare il post più acclamato del momento: la meravigliosa torta che ho preparato per la mia nipotina Gemma il 28 febbraio, giorno in cui ha compiuto la bellezza di 2 anni!!!!!
Devo dire che ho sorpreso anche me stessa!
Come tanti di voi sanno pubblico spesso le mie ricettine su Instagram, essendo un modo istanteo per far correre un “piatto” sul web correlato da foto appetitose che fanno venir l’acquolina in bocca.
Infatti molti cari amici golosi mi hanno chiesto la ricetta di questa torta così…d’effetto che, come dice la mia Guru Lorraine Pascale fa esclamare agli invitati “Non posso credere che abbia fatto tu questa torta“(‘I can’t believe you made that’ cake)!!
Quindi…munitevi di foglio e penna, seguite le mie indicazioni e preparatela per una ricorrenza molto speciale.Vi assicuro: il successo è garantito!!!

Ingredienti:
140 g farina 00
60 g di cacao amaro
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito
4 uova
200 g di burro morbido
200 g di zucchero
400 g di sigari di cioccolato
4 vaschette di lamponi freschi
4 vaschette di more fresche
Butter cream:
250 g di burro morbido
500 g di zucchero velo
100 g di cioccolato sciolto
Procedimento:
In una ciotola metti 2 uova e metà degli ingredienti secchi (farina, cacao. sale e lievito), mescola con un cucchiaio di legno, aggiungi la parte restante continuando ad amalgamare.
Nel Bimby, o in qualsiasi altro robot, mescola il burro morbido con lo zucchero (20 sec. vel.4). Unisci gli ingredienti secchi e ancora: 20 sec. vel.4
Prendi una teglia con cerniera e rivestila con carta forno, versa il composto e cuoci a 180°C per 30-40 min. Quando sarà cotta lasciala freddare bene.
Procedimento “butter cream”:
Se non hai zucchero a velo, col Bimby, puoi farlo da sola: 20 sec. vel.9-10 e qualche colpetto di Turbo.
A bagno maria sciogli il cioccolato e lascialo raffreddare bene, prima di unirlo alla crema, questo è molto importante.
A questo punto unisci il burro morbido e il cioccolato allo zucchero velo e amalgama: 1 min. vel.4.
Ora puoi tagliare la torta a metà, disponi un pò di crema sul primo disco e chiudi con l’altro, coprendo tutto con metà crema (la metà rimasta ci servirà più tardi) aiutandoti con una spatola.
Metti il dolce in frigo per 15 minuti.
Disponi la crema rimasta sulla torta, avendo cura di coprire molto bene anche i lati (non formare una cupola, ma la parte superiore deve essere pari).
A questo punto disponi i sigari per tutto il diametro della torta, uno accanto all’altro, premendo con i polpastrelli delicatamente su di essi in modo da attaccarsi bene alla glassa.
Aiutati con la spatola per far aderire bene la butter cream alle cialdine.
Tieni la torta in frigo per 2-3 ore; dopodichè lava la frutta, asciugala e disponila in questo bellissimo “recinto di cioccolata”.
Bon appetit! 
 con questo post partecipo al Giveaway di La ricetta che Vale


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Primavera, Secondi piatti

Foglie di barberosse come contorno

Difficoltà:

Facile

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera, Secondi piatti

Polpette di carne con cracker

Difficoltà:

Facile

Tempo:

30 minuti

Conservare in barattolo, Primavera

Pesto di barberosse

Difficoltà:

Facili

Tempo:

10 minuti

Antipasti, Primavera

Chips di barberosse

Difficoltà:

Facile

Tempo:

15 minuti

Libri e pensieri, Primavera, Viaggi

Il Mio Pitti Taste15 2022

Difficoltà:

Massimo divertimento

Tempo:

26-27-28 marzo