Dove mangiare e Dove Bere

Un Giorno da Betti

Settembre 10, 2019
il cantinone

Un giorno da Betti è stato l’evento creato da Perle&Perlage a due passi da me!

Dal 1903 la grande Cantina Betti in stile liberty, nata proprio come cantina, per questo chiamata “Il Cantinone” produce vino, perfezionando la qualità con la nuova generazione che, prende le rendine dell’azienda nel 2003, con Guido (al Marketing) e Gherardo (enologo).

Ho ricevuto l’invito da Claudia dello studio di Comunicazione Perle&Perlage e, appena l’ho letto ho esclamato “Devo esserci!”.

Si trova a due passi da casa mia, ma non c’ero mai stata, ero proprio curiosa di vedere questa Cantina che, vista da fuori, per quanto è splendida sembra una villa vera e propria. Immersa nel verde, patrimonio dell’Unesco, tra vigne meraviglioso e in sfondo la Villa Medicea La Magia, una vera perla del nostro territorio.

Tutto si è svolto con una presentazione generale, dando voce a Gherardo che, sapientemente ci ha parlato delle varie qualità che la fattoria produce: dal Merlot, allo Chardonnay, dal Sangiovese al Chianti.

20 ettari di vigneto in produzione e 6 ettari in crescita, stimando la produzione fra 5-6 anni.

L’uva viene racconta, lavorata, 10-12 giorni di fermentazione, pressata, dove vengono separate le bucce e spremute al massino grazie alla macchina con la quale si riesce ad estrarre la maggiore quantità per il SanGiovese.

Dopo la visita della cantina, siamo passati alla degustazione, il tutto svolto all’aperto seduti sul prato per un delizioso pic-nic, per questo l’evento si chiamava “Dejeuner sul l’erbe”.

All’interno di ogni valigia da pic-nic vasetti monoporzioni con un menu molto particolare e decisamente squisito, preparato dalle mani esperte di “The Dinner”.

Un evento curato in ogni minimo particolare, accompagnato da vini squisiti, dai quali decanta la passione messa dai fratelli Betti nel produrli.

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta