Ricette vegetariane, Ricette veloci e svuotafrigo, Torte salate

PIZZA DI POLENTA RADICCHIO, GORGONZOLA E NOCCIOLE TOSTATE

dicembre 7, 2018

Purtroppo non è il Natale che avrei voluto….purtroppo mio cognato ha avuto un infarto molto grave, per fortuna è vivo, ma ci sarà molto molto da fare!

Avevo preparato una cena per questo sabato, ma purtroppo non si farà, perché loro con altri zii erano gli invitati e, dico ancora purtroppo, le cose non vanno mai nel verso giusto!

La vita! Che incognita è la vita!

Ad oggi si sa che sta lottando come un leone e un passettino alla volta affronteremo l’oggi e il domani, vicini, stretti forti senza dispergere le energie….

Da quando è arrivato Elio ci siamo frequentati molto spesso, Elio giocava tanto col suo zione Paolo, lo faceva ridere, e vedere quell’omone sdraiato a terra a ridere con Elio mi faceva tanto bene al cuore….oggi purtroppo dovremo sperare di rivederlo come allora…sperare mai perdere la speranza!

Rivogliamo lo zio Paolo di ieri e deve farcela!

Magari non mi sentirete molto presente in questo periodo e ve ne chiedo scusa, ma non crediate non sforni biscotti…sapete che quando io sono pensierosa mi rifugio in cucina e ancora è così!

Forza zio Paolo, forza!Che ogni giorno sia un passo verso la ripresa!

Ingredienti:

400g di polenta istantanea Molino Rossetto

1,3lt di acqua

1 cucchiaino di sale fino

1 radicchio rosso trevigiano

1 spicchio d’aglio

olio

gorgonzola

5-6 nocciole tagliate a metà

Procedimento:

  1. Per prima cosa preparate la polenta portando a bollore l’acqua e aggiungendola poco alla volta girando con mestolo di legno
  2. Cuocete il tempo indicato sulla confezione e spegnete
  3. Versatela in una pirofila in vetro da forno su carta forno bagnata e strizzata e cuocete 20 minuti a 180°C
  4. Intanto pulite il radicchio, lavatelo e tagliatelo a fette
  5. In una padella rosolate l’aglio con olio e versate il radicchio
  6. Cuocete 10 minuti coperto
  7. Una volta sfornata la polenta versate sopra il radicchio e il gorgonzola cospargendolo a bocconcini
  8. Tostate nocciole e aggiungetele

 

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta