Secondi piatti, Torte salate

PIE DI CARCIOFI E SPECK

novembre 6, 2018

4 giorni di “tutto casa” per il Meoni, che dice “non ho mai giocato in tutta la mia infanzia quanto ora con Elio” sì è proprio vero, quando sono soli giocano da matti!

Io ho lavorato quasi tutti i giorni così lui ha avuto modo di coccolarsi al 10oox1000 Elio.

Quando ci sono io, è tutto mamma, per cui a volta è bene che io non ci sia, ahahahah

Godetevi questa ricettina inventata una domenica mattina pensando a cosa fare per pranzo per noi tre…

Ingredienti per la copertura di brisè (4 persone):

100g di farina

50g di burro freddo

acqua q.b.

1 cucchiaino di curcuma in polvere

1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

1 confezione di speck a cubetti

3 carciofi freschi

prezzemolo

1 spicchio d’aglio

salvia tritata

Procedimento:

  1. Prima di tutto fate la brisè: amalgamate il burro tagliato a pezzetti nella farina e aggiungete poco alla volta l’acqua e la curcuma e il sale
  2. Quando prenderà una consistenza giusta formate una palla avvolgetela in pellicola e mettetela in frigo per 30 minuti (il tempo che preparate i carciofi)
  3. Pulite i carciofi: togliete via le foglie esterne finché non troverete quelle più morbide
  4. Ripulite il gambo tagliandolo 1 cm sotto la base
  5. Non buttate via il gambo gettate solo la parte dura finale, l’altra parte pelatela col pelapatate e tagliatela a rondelle
  6. Togliete via la punta ai carciofi, tagliateli a metà, togliete il pelino interno e tagliate a fette
  7. Fate un trito di prezzemolo, salvia e aglio e versatelo in padella con un goccio d’olio
  8. Unite poi i carciofi e infine lo speck
  9. Sfumate con vino bianco e spegnete
  10. Prendete le cocotte, disponete all’interno i carciofi e chiudete con la pasta brisè formando dei cerchi un pò più larghi della cocotte che userete
  11. Premete bene la pasta sui bordi della cocotte, fate una croce bucherellando la pasta in modo che fuoriesca l’aria in cottura e cuocete in forno 20 minuti 180°C finché non prende colore la pasta
  12. Servite caldi

   

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta