Finger Food, Secondi piatti

ALICI GRATINATE ALLE SPEZIE CON STRACCIATELLA

ottobre 18, 2018

Abbiamo passato l’week end a Roma e….forse ci aveva dato il malocchio!

Partiti al mattino, sveglia alle 6:00 arrivati a Prato preso il treno al volo per Firenze, arrivati siamo saliti sul Freccia Rossa direzione Roma: 1 ora e 30 prevista….beh 50 minuti di ritardo!

Bene si comincia proprio bene!

Arrivati a Roma siamo andati in bus all’hotel: la camera non era pronta, abbiamo aspettato lì 1 ora, niente, ok abbiamo lasciato i bagagli e siamo partiti in visita per Roma.

Seduti da “Gusto 28” in pieno centro a Roma, zona P.zza Augusto abbiamo pranzato, mentre Elio dormiva sereno, si sveglia “Elio andiamo in bagno?” lui “Sì mamma” mi giro, lo zaino era sparito!

Porca paletta, tempo zero mi suona il cellulare “Pronto?” “Sì signora siamo i Carabinieri abbiamo trovato il suo zaino, ci dovrebbe esser tutto” nel pallone mi volto e Marina Rei, sì Marina Rei, mi fa “No le hanno rubato lo zaino?Qui????” io “Sì Marina mi hanno fottuto lo zaino” ahahahahhahha

Mica le ho chiesto di fare un selfie, le ho detto Marina mi hanno rubato lo zaino!!!! Ahhahahhaah

Beh tutto il pomeriggio perso tra denuncia e rottura di scatole, comunque sia lo zaino c’era e dentro, il mio mondo c’era tutto, tranne i soldi, ma chissenefrega, tutte le carte, tessere sanitarie, carte prepagate, medicine, tutto era lì.

Alla fine ho scoperto mi mancavano i soldi liquidi e il cavo dell’iPhone! Non ho la più pallida idea di come abbiano fatto, siamo stati seduti li tutto il tempo, posto affollatissimo, via vai di gente, boh lo zaino me l’hanno rubato.

Una mia amica dice che me l’hanno buttato per strada invece che in un cassonetto, come fanno di solito, perché hanno visto che sono mamma e forse anche perché dalla carta d’identità di Elio, una mamma adottiva…boh chissà, questo bimbo mi salva sempre, il mio eroe!

Sicuramente se lui era sveglio se ne sarebbe accorto che mi rubavano lo zaino ahahahaha!

Per il resto siamo stati a cena entrambe le sere con amici romani, e siamo stati da 10! Frequentato posti fittissimi, dopo le dritte di un amico, e Roma, nonostante l’amaro in bocca che mi ha lasciato, è sempre una città stupenda!

Peccato sia così sporca e tenuta male, ha il potere di incantarti, perdendoti tra i vicoli, mangiando una carbonare, camminando senza guardare l’orologio….

Elio è stato bravissimo, abbiamo preso questo week end un pò come un test per lui, viaggiare in treno “Mamma Ciuciuf” prendendo taxi “Mamma taxiiii io guardooo” e unendo noi tre a doppio nodo. Siamo stati benissimo, davvero!

Per cui chissenefrega dei delinquenti che son sempre pronti a fotterci, la grande bellezza non ce la fotteranno mai!!!!

Ingredienti:

 foglie di rosmarino

10 uvette disidratate

10 pistacchi

1 cucchiaino di cumino

1 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaio di sesamo

12 alici fresche

Procedimento:

  1. Togliete la testa alle alici e col pollice entrate dentro la pancia scorrendo a filo togliendo in questo modo la lisca centrale
  2. Prendete una pirofila bagnatela di olio appena
  3. Preparate il triti di spezie senza il sesamo: in un robot tritatele dopodiché unite il sesamo
  4. Disponete le alici aperte sulla pirofila coprite con metà trito, procedete al secondo strato e coprite col trito
  5. In forno 5-7 minuti sotto il grill
  6. Servite accompagnando con stracciatella fresca, il contrasto vi rapirà il cuore, la mente e il palato!

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta