RAVIOLI AL VAPORE…IO AMO LA MULTIETNIA!

16 Nov 2015
Difficoltà:

Tempo:

 

Non fatevi sfuggire questo ciambellone in silicone ottimo per le cotture a vapore io ormai lo uso sempre ed è utilissimo per il cestello in bambù perché lo tiene sollevato senza inzupparlo nell’acqua sottostante e la cottura è perfetta!!!

DOMENICA 22 NOVEMBRE DALLE 16:00 ALLE 18:30 SHOWCOOKING DA Florenzi Casa “Finger Food per un Natake fatto a mano!!!” con LaCucinadiAzzurra

Il mondo era normale fino a Venerdi 13 novembre, poi tutto è cambiato!
Non si è mai pronto ad attacchi folli, a giovani ragazzi esaltati in nome di Dio che decidono di sterminare persone innocenti, persone qualunque, invocando quel Dio, ma quale Dio può volere una strage simile mi chiedo?
Questo è ciò che ho scritto sul mio profilo FB perché la paura provata era tanta, lo shock, lo sbigottimento, le lacrime tutto è scivolato sopra di me pensando ai miei cugini che vivono in Francia e a tutti quei giovani morti insensatamente.
” Io odio l’odio…si può scrivere in una frase la stessa parola?L’odio è ciò che rovinerà questo mondo e se è vero che il mondo un giorno scomparirà sarà solo per colpa dell’uomo e dell’odio che riesce a provare il genere umano che non è causa di guerre nn è causa di atti offensivi nn è causa di un bel niente è solo causa di essersi trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato solo perché voleva passare una serata a teatro o solo perché è uscito di casa un venerdì sera come un altro o causa di esser uscito o andato a lavoro! si può morire così?non ci sono parole per l’amarezza che ho denti di me, perché queste cose, nonostante siamo lontani, mi feriscono nel cuore, perché potrebbero capitare a chiunque nn ha nessuna colpa…io amo l’amore e odio l’odio! Oggi, domani e sempre! Questo è per te Parigi e per tutti i parigini che la popolano tra cui i miei cugini e tanti amici che conosco!”
Non riesco ancora a ritrovare la gioia di alcuni giorni fa, scusatemi, per fortuna tutti quelli che conosco stanno bene, ma non riesco a non piangere per tutti i morti che ci sono stati!
Per la mia sconsiderata follia io amo le multietnie, amo poter convivere con tutti coloro “diversi” da me, per pelle, vita, o religione, per cui io oggi vi auguro una felice settimana con questo “piatto” sfizioso di ravioli cinesi che preparai alcuni giorni fa…
C’è ancora da lavorarci su…ma siamo sulla buona strada..

Ingredienti per la pasta:
200g di farina di riso
30g di fecola
320ml di acqua bollente
1 cucchiaio di olio
sale
Ripieno:
3 carole
1 zucchina
1 pallina di boragine lessati
1 cucchiaino di salsa di soia
1 pizzico di zucchero
olio
sale e pepe
Procedimento:
Per prima cosa tagliate tutte le verdure a quadratini piccoli piccoli, la borragine a pezzetti e saltate in Wok per alcuni minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua e lasciate intenerire poi fate raffreddare.
In planetaria procedete a fare l’impasto, usando l’acqua bollente ho preferito usare la planetaria, ma potrete sempre fare l’impasto a mano.
Lavorate la farina con la fecola, poi aggiungete acqua, olio e un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.Ricavatene 20 dischetti da 8cm l’uno con uno spessore di 2mm. Distribuite sopra il ripieno, piegate il dischetto facendo aderire i lembi e premete pizzicandoli lungo il bordo per sigillare. Cuocete i ravioli a vapore 6-10 minuti.
Servite con salsa di soia a parte.
Ni Hao!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Estate

Influencer per Verdissima

Difficoltà:

Alta

Tempo:

Una vita

Dolci, Estate

Galette alle ciliegie

Difficoltà:

Facile

Tempo:

40 minuti

Estate, Se semini raccogli

Eliminare i pidocchi dalle piante

Difficoltà:

facile

Tempo:

15 minuti

Primavera, Primi piatti

Orzo e verdurine di stagione

Difficoltà:

facile

Tempo:

1 ora