CROSTATA “MERINGATA” CON MARMELLATA DI ARANCE BIO….

04 Ago 2014
Difficoltà:

Tempo:

Come avete passato il vostro week end???
Noi da 10 e lode e ne sono molto felice, perché qualche merito voglio prendermelo!
Sabato abbiamo organizzato un’aperi-cena a casa Meoni per il ritorno di una nostra grande amica giapponese, venuta in vacanza in Italia con la figlia, la piccola Momo, una bambina splendida sia nei suoi lineamenti, un mix perfetto di oriente e occidente, sia nel suo carattere. Vivono a Londra con Jacopo, il padre e marito hanno un negozio di  abbigliamento e arredamento vintage, e, siccome lui è rimasto là ancora un po’, lei è passata da Firenze a trovare un po’ di vecchi amici!!!
Così, appena ho saputo che sarebbe venuta, lacucinadiazzurra si è messa in moto, producendo troppo rispetto all’appetito degli invitati, ahimè!!!
Ho fatto la divisione dei pani e dei pesci, quasi tutti, son andati via con
mini-porzioni da sgranocchiare il giorno seguente, un modo anche per ripetere le emozioni provate in quella splendida serata.
Massy era l’addetto all’allestimento e posso dire che mi ha stupito anche se confermato la sua maestria nell’arredare!
Ha tirato giù dalla soffitta una vecchio pouf bianco gigante che avevamo usato per una vetrina nel nostro negozio anni fa, l’ha appoggiato su un pancale di legno, poi accanto ha posizionato delle sdraio con vicino una cassetta di legno come appoggio tutto posizionato in giardino…uhauuuu ha fatto un capolavoro giuro!!! Il tempo è stato perfetto caldo ma ventilato e le bambine di mia sorella con Momo hanno fatto subito amicizia, giocando e scorranzo qua e là, nell’euforia della festa! Quando Gemma è andata via Momo triste ha abbracciato la sua mamma e imbronciata nominava il nome di mia nipote che le mancava già! Che teneri sono i bambini, così puri e genuini, spesso dovremmo imparare da loro e dalla loro semplicità nello stringere amicizie pure e incondizionate…
Oggi mentre andavamo a fare un campionario Gemma era con noi, la nostra mascotte, e triste anche lei ha iniziato a ripetere “Momo, Momo…” che peccato vivere così lontani da persone tanto speciali, è per questo che ho voluto organizzare questa festicciola, per vivere una serata che rimarrà a lungo nei nostri cuori…
Avevo preparato due dolci, il mio classico “Crostata, crema pasticcera e pesche fresche” e questa “Crostata meringata” come la chiamo io, che mi è uscita un po’ così chiacchierando con un’amica…ma che è stata un gran successo!
Ingredienti per pasta frolla:
250g di farina 00
100g di burro morbido (temp. ambiente)
100g di zucchero
2 uova
1 pezzetto di radice di zenzero grattugiata
Ingredienti per meringa:
4 albumi (120g circa)
200g di zucchero a velo
1 spicchio di limone spremuto
Marmellata di arance o di limoneProcedimento per frolla:
Mettete nel robot (o nel Bimby) la farina e lo zucchero polverizzando il tutto (Bimby: 10 sec. vel.8).
Aggiungete le uova, il burro morbido e lo zenzero (Bimby: 30 sec. vel.4-5)
Formate una palla e avvolgetela in pellicola da cucina lasciando riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo imburrate una teglia da 22 cm.

Procedimento per meringa:
Versate gli albumi in una ciotola capiente e aggiungete il succo di limone. Iniziate a montare con fruste elettriche, dopo 5 minuti aggiungete poco alla volta lo zucchero continuando a montare.
Quando avrà assunto una consistenza bella compatta e lucida sarà pronta.

A questo punto adagiate la pasta frolla nella teglia e, aiutandovi con i polpastrelli, fatela aderire, versate sopra la marmellata e capovolgete la ciotola con gli albumi montani a neve in modo da formare una bella cupola. Infornate a 150°C per 20 minuti, abbassate a 130°C e continuate ancora la cottura per 30 minuti. Lasciatela riposare in forno spento 5 minuti ed è pronta.
Bon appètit!

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Estate

Influencer per Verdissima

Difficoltà:

Alta

Tempo:

Una vita

Dolci, Estate

Galette alle ciliegie

Difficoltà:

Facile

Tempo:

40 minuti

Estate, Se semini raccogli

Eliminare i pidocchi dalle piante

Difficoltà:

facile

Tempo:

15 minuti

Primavera, Primi piatti

Orzo e verdurine di stagione

Difficoltà:

facile

Tempo:

1 ora